Politica di Protezione dei Dati

Con l’entrata in vigore del Regolamento (UE) 2016/679 (RGPD) viene disciplinato il diritto alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. Nel rispetto di tale normativa, con riferimento ai dati personali forniti dagli utenti che consultano il sito web www.allandayle.com, si forniscono informazioni, ai sensi degli artt. 12 e 13 (RGPD), sulle modalità di trattamento dei dati raccolti durante la navigazione e con l’utilizzo dei canali di contatto.

A seguito della consultazione del sito www.allandayle.com, possono essere trattati dati relativi a persone fisiche identificate o identificabili.

Nello specifico, ALLAN&DAYLE raccoglie e tratta dati personali forniti volontariamente dall’utente (ad esempio: nome, cognome, indirizzo di posta elettronica) tramite il sito sopra indicato, in sede di registrazione per l’accesso ad alcuni servizi erogati, iscrizione al servizio di newsletter, invio di comunicazioni (tramite i seguenti canali: sezione “Chattiamo!” sezione “Lavora con noi” e “Richiedi informazioni per il Franchising”), richiesta di informazioni (tramite la sezione “Contattaci”).   

Le presenti informazioni non riguardano altri siti, pagine o servizi online raggiungibili tramite link ipertestuali eventualmente pubblicati nel sito sopra indicato.

 

 1) TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 4 (RGPD), è ALLAN&DAYLE di Rossella Speranza, P.IVA 03651980926, con sede in Via Garibaldi n°125, 09125 - Cagliari - Telefono:+39 0707536897 - Fax: +39 0707536897 - E-mail: info@allandayle.com

 

 2) CATEGORIE DI DATI PERSONALI

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito web e dei servizi online messi a disposizione, acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso di protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano per esempio gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione (salvo l’eventuale accertamento da parte delle Autorità preposte di responsabilità concernenti la commissione di reati).

 

Dati forniti volontariamente dall’utente

Per l’accesso ad alcuni servizi erogati tramite il sito, potrà essere richiesto l’invio facoltativo, esplicito e volontario di alcuni dati personali. Tali dati, forniti volontariamente, sono comunicati, con qualsiasi modalità, direttamente dall’interessato. In particolare, sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:

  • Dati anagrafici, dati di contatto e altri dati personali forniti in sede di richiesta informazioni, inoltro volontario di comunicazioni agli indirizzi indicati nel sito (anche tramite i form presenti nelle apposite sezioni del sito). Di conseguenza, l’eventuale trasmissione di comunicazioni e l’utilizzo dei servizi erogati comporta la successiva acquisizione dei dati di contatto e personali dell’interessato, necessari per dare riscontro alle richieste.

Specifiche informative di sintesi verranno eventualmente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

 

 3) DATI PARTICOLARI

ALLAN&DAYLE non richiede all’interessato di fornire dati c.d. “particolari” ai sensi dell’art. 9 (RGPD), ossia quei dati personali che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona. Nel caso in cui tali dati fossero forniti dall’interessato e/o la prestazione richiesta al Titolare del trattamento imponesse il trattamento di tali dati, l’interessato riceverà apposita informativa e sarà richiesto di prestare apposito consenso.

 

 4) FINALITA’, BASE GIURIDICA E TEMPI DI CONSERVAZIONE DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono raccolti per finalità determinate, esplicite e legittime, e successivamente trattati in modo che non sia incompatibile con tali finalità.

Nel caso in cui un utente inoltri ad ALLAN&DAYLE dati personali non richiesti o non necessari al fine dell’esecuzione della prestazione richiesta ovvero all’erogazione di un servizio ad essa strettamente connesso (comprese le richieste di informazioni, assistenza, e inoltro di comunicazioni), ALLAN&DAYLE non potrà essere considerata titolare di questi dati, e provvederà alla loro immediata cancellazione o nel più breve tempo possibile.

ALLAN&DAYLE tratterà i dati personali per le seguenti finalità:

  • consentire la navigazione nel sito e permettere la fruizione dei servizi offerti. Il trattamento è necessario per consentire la navigazione e fornire i servizi richiesti dallo stesso utente. I dati saranno conservati per il tempo strettamente necessario al perseguimento della finalità.

  • consentire la registrazione al sito e la sua gestione. Il trattamento è necessario ai fini dell’esecuzione della richiesta di registrazione proveniente dallo stesso utente. I dati sono trattati fino a che l’interessato sarà un utente registrato, ossia fino a quando non chiederà la cancellazione.

  • per finalità di ricerca e selezione del personale qualora inoltri spontaneamente il su CV. Il trattamento è necessario ai fini dell’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro/collaborazione e, di conseguenza, ai fini dell’esecuzione di misure precontrattuali adotta